Bologna, doppio colpo a destra

Il Bologna nella giornata di ieri ha piazzato un doppio colpo per la fascia destra: Marco Motta, che sarà aggregato alla prima squadra e Ruben Palomeque, che inizialmente giocherà con la Primavera.

Motta, nell’ultima stagione a Catania, arriva dalla Juventus in prestito con diritto di riscatto della metà. Oggi svolgerà le visite mediche a Bologna e poi si unirà in serata ai nuovi compagno nel ritiro di Andalo. Pioli avrà così il sostituto naturale di Garics e potrà impostare nuovamente Pulzetti come centrocampista centrale.
Palomeque arriva invece dal Malaga. Classe ’94 si è trasferito in Italia per seguire i genitori e si è allenato con la primavera della Roma nella scorsa stagione, senza tuttavia essere tesserato dai giallorossi. Ora lo sbarco sotto le due torri, che hanno visto in lui buone qualità da far maturare. In Emilia Palomeque troverà altri due connazionali: Martì Riverola e Juan Cruz Armada.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.