Milan, Donadoni su Ibrahimovic e Thiago Silva: “Giusto cederli”

Mentre da un lato c’è chi ritiene un passo falso del Milan cedere due gioielli come Ibrahimovic e Thiago Silva, dall’altro c’è chi è d’accordo con queste partenze. Di questo secondo caso ne parla Roberto Donadoni, allenatore del Parma, che si concentra sulla necessità di un fair play finanziario delle squadre: “Giustissime. L’obiettivo di tutte le società dovrebbe essere il fair play finanziario, no? Beh, allora non si può mica avere la botte piena e la moglie ubriaca. A qualcosa bisogna rinunciare. Io trovo che sia folle, assurdo e inconcepibile che una società abbia perennemente i conti i rosso. Tutti i club dovrebbero avere come stella polare il raggiungimento, perlomeno, del pareggio di bilancio”.

Condividi
Nato a Corleone l'1 luglio 1995, appassionato di calcio, ha già collaborato con Mondopallone ai tempi del vecchio sito. Collabora inoltre con tuttochampions.it dopo aver scritto anche per sportsbook24.net.