Serie B: il riepilogo della giornata

Maurizio Peccarisi sistema la difesa dell’Ascoli: “il gigante  buono”, come è definito simpaticamente dai tifosi marchigiani, si è legato alla società di Benigni per un’altra stagione. In attesa di chiarire la posizione Guarna, e con Nicola Leali sempre nel mirino, mister Silva può abbracciare Simone Zaza, centravanti classe 91 che arriva in prestito dalla Samp.

Mentre Camara, neo acquisto del Bari, dice di ispirarsi a Iniesta, il centrocampo del Brescia festeggia per il rinnovo di Martina Rini. Il calciatore ha firmato con la squadra della sua città fino al 2014. Per un Caracciolo che parte ci potrebbe essere un Bernacci che arriva: le rondinelle sono interessate all’ex Cesena ma devono guardarsi dalla concorrenza del Lanciano.

Il Cesena cede il giovane Fioretti alla Tritium e preleva il difensore Brandao dal Parma. Quest’ultima operazione è figlia dell’affare Parolo, concluso tra le due società a fine giugno e mancante ancora di una contropartita per i romagnoli. Brandao sarà presto seguito da Andrea Rossi, nella scorsa stagione a Siena, e Daniele Bazzoffia, trequartista reduce dall’amara retrocessione di Gubbio ma molto promettente.

Il Cittadella parte per il ritiro con un dubbio legato al centravanti: Sasa Bjelanovic piace ma ha un ingaggio proibitivo per le casse delle venete. Il ds Marchetti potrebbe così virare sul 19enne Orlando, seguito già dalla Reggina.

L’attacco è il reparto da potenziare anche per l’Empoli di Maurizio Sarri, da poco orfano del giovane Caturano ma vicinissimo a Daniel Cofani. Il centravanti, tanto per cambiare, è di proprietà del Parma. Gli azzurri, quasi certamente, faranno cassa con la cessione di Mirko Valdifiori: il centrocampista interessa al Toro di Ventura, oltre che a Sassuolo e Verona.

Il Grosseto bussa alla porta del Pescara per accaparrarsi Riccardo Ragni, vice di Anania nella scorsa stagione. Non ci dovrebbero essere problemi per il buon esito della trattativa.

A Verona si ammazza il tempo facendo acquisti su acquisti. Mandorlini si lecca i baffi, avrà a sua disposizione altre due pedine niente male. Parliamo di Simone Laner e Ivan Fatic: per il primo, proveniente dall’Albinoleffe, si tratta di un ritorno; il secondo non dovrà neanche cambiare casa, visto che arriva in prestito dal Chievo. Il ds Sean Sogliano si conferma da oscar.

Fatic è un terzino sinistro, la scelta non è casuale. Il montenegrino andrà a sostituire Luigi Pugliese, che ha già le valigie pronte. Destinazione? Castellammare di Stabia. I campani stanno tirando fuori gli artigli e, oltre al veronese, si sono assicurati anche l’esperto bomber Marco Cellini. L’ex Albinoleffe, dopo un’ottima stagione in quel di Modena, era svincolato.

Sogno Bernacci a parte, l’attivismo del Lanciano trova sfogo con Loris Bacchetti, difensore del Pescara che compie questi pochi chilometri per andare a rafforzare il pacchetto arretrato di Carmine Gautieri. La formula è quella del prestito secco.

Buone notizie in casa Lecce: Benassi ha dichiarato di voler restare, Falco ha rinnovato il contratto e Burrai è più che un’idea per il centrocampo. Ai pugliesi piacerebbe anche avere Vinetot.

La mediana del Livorno vede avvicinarsi freschezza e qualità. Max Taddei, 21 anni, attende solo una chiamata. Il giovane è in ritiro conla Fiorentinae, per non perdere la chanche in amaranto, ha già rifiutato le offerte di Feralpi Salò e Venezia.

Il nuovo Modena intende riportare a “casa” Francesco Signori della Sampdoria. Nel frattempo si consola con tre arrivi, tutti dal Genoa: si tratta di Giacomo Bindi, portiere, e degli attaccanti William e Sturaro. I tifosi del Crotone ricorderanno bene il primo.

Il Novara ha preso in prestito Alborno, esterno paraguaiano dell’Inter, non molla la pista Giandonato e sogna in grande con la coppia Gonzales – Piovaccari. Abbiamo intercettato il ds Giaretta, il quale non ha negato l’evidenza: “Partiamo senza obiettivi, sarebbe sbagliato avere l’assillo di una posizione da centrare a ogni costo. Quei due lì fanno sognare, non posso negarlo, infatti chiederemo loro di trascinarci oltre gli ostacoli. Però dobbiamo restare calmi e pensare solo lavorare”.

Chiusura col botto: la Pro Vercelli ha ripreso Carraro; la Reggina potenzierà la difesa con gli arrivi di Sosa dal Taranto e Bergamelli dall’Albinoleffe. Lo Spezia pensa a Martinelli, esperto centrale del Vicenza, mentre la Ternana festeggia l’arrivo ufficiale di Dumitru

Condividi
Scrive per "Il Quotidiano della Calabria" e "Il Crotonese". Classe '92 ma già con una discreta esperienza alle spalle: ha collaborato con diversi siti internet e anche con la romana Radio Ies. Tra i superstiti del primo MP.