Cambiasso: “Vogliamo tornare a vincere”

Esteban Cambiasso, durante un intervista al Corriere dello Sport, ha parlato del suo futuro all’Inter: “Se ho mai pensato di lasciare l’Inter? Mai perché qui sono felice, ma qualche offerta l’ho ricevuta. Sia prima che dopo la stagione del triplete. Fare dei nomi sarebbe un gesto demagogico. Chi mi conosce sa che all’Inter, come all’Independiente, il mio primo club, mi sono sempre sentito a mio agio, sia destro che fuori dal campo”. In seguito ha parlato della voglia di rivincita della squadra neroazzurra: “Iniziamo con tanta voglia e con grandi aspettative. Indipendentemente da com’è andata la stagione precedente gli stimoli non mancano mai. Ricorderò il 2011-12 come un’annata negativa, che non è andata come volevamo. Dopo 7 stagioni in cui abbiamo vinto tutto prima o poi doveva succedere. Vogliamo tornare a vincere. Se l’Inter può lottare subito per lo scudetto? Può e deve farlo. Europa League? E’ una competizione in più che non sottovaluteremo e che anzi cercheremo di vincere. Il nostro gruppo in questi anni ha dimostrato di avere una caratteristica: quella di non snobbare nessuna partita, altrimenti non avremmo vinto tanto”.

Condividi
Nella vita è un carpentiere meccanico, ma si diletta nell'essere un giornalista. In più fa il marito. Nel tempo libero gioca a Football Manager, e quando riesce dorme. Email: dbertuletti@mondosportivo.it