Stramaccioni: “Su Pazzini ho deciso io. Ranocchia e Sneijder…”

Intervistato nel corso di ‘Speciale Calciomercato‘ su Sky l’allenatore dell’Inter Andrea Stramaccioni ha parlato un po’ di tutto: dall’esclusione di Pazzini, alla situazione di Ranocchia e Sneijder fino alla possibile sostituzione di Maicon.

“Pazzini è un attaccante di grande valore, ma ho deciso di non puntare su di lui. La mia è una decisione squisitamente tecnico-tattica. Per la mia squadra vedo Milito come terminale offensivo e non Pazzini. – Esordisce Stramaccioni parlando subito di un tema caldo e poi spaziando su tutto il fronte del mercato – Mudingayi ci piace, ma l’interesse è un po’ scemato ultimamente. Stiamo valutando la sua posizione (riferita al possibile deferimento per il caso calcioscommesse ndr). Cissokho? Non vedo come possa sostituire Maicon, visto che gioca sulla corsia opposta. Debuchy invece è più simile al brasiliano”.

Il finale è dedicato ad altri due casi spinosi come quelli di Sneijder e Ranocchia: “Per quanto ne so Wesley resterà qui, non ho avuto notizie diverse sul suo conto. Andrea? Ho chiesto che rimanga, voglio puntare su di lui”.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.