Nesta: “La perdita di Ibra e Thiago è incolmabile”

Intervistato da ‘La Gazzetta dello Sport‘, Alessandro Nesta, ex bandiera rossonera ora recentemente accasatosi al Montreal Impact in Major League Soccer, parla della dolorosa cessione dei due campioni milanisti Ibrahimovic e Thiago Silva, che fra poco diventeranno due giocatori del Paris Saint-Germain, grazie all’offerta faraonica di 65 milioni per entrambi i cartellini.

Il difensore italiano ha detto: “Le due cessioni sono una grandissima perdita, sono giocatori che non trovi sul mercato, trovi solamente giocatori inferiori. Magari con il ricavato dalla cessione compri tre o quattro giocatori di valore in prospettiva“. Salvo poi difensdere Berlusconi: “Sono 26 anni che Berlusconi mette i soldi, io da tifoso lo ringrazierei perché per un quarto di secolo mi ha fatto godere tantissimo“.

Condividi
Vive a Formia (Latina) e studia Scienze della comunicazione a Roma. Collabora, oltre che con Mondopallone.it, con Calciomercato.it e con seriebnews.com.