Milan, parla Constant: “Arriveranno dei big”

E’ uno degli ultimi arrivati in casa Milan, ma sembra parlare già come un veterano. Lui è Kevin Constant, centrocampista di origini francesi, ma di passaporto guineano arrivato dal Genoa di Preziosi nelle settimane scorse. Il calciatore venticinquenne ha parlato dal ritiro rossonero di Milanello, analizzando l’aria che si respira in queste caotiche ore, scandite dalle vicende di calciomercato legate alle cessioni di Ibrahimovic e Thiago Silva. “Sono due grandi campioni, è normale. Se vanno via arriveranno altri grandi giocatori. Noi dobbiamo solo pensare a fare bene la preparazione fisica“, le prime parole dell’ex Chievo.

A chi gli chiede quali siano le sue prime sensazioni da neo giocatore milanista, Constant risponde in maniera entusiasta, affermando che il suo approdo nel club meneghino rappresenta: “Un salto di qualità, a Milano imparerò tanto. Io ho realizzato un sogno arrivando qui, la concorrenza è altissima, ma sono pronto per giocare;e vincere. Me l’avevano già anticipato che qui al Milan era tutto speciale, ora lo sto scoprendo di persona“. Il neo centrocampista milanista indosserà la maglia numero 8, un’eredità importante visto che è la stessa avuta per quasi un decennio da un grande ex rossonero, Gennero Gattuso.

Mi posso adattare in tutti i ruoli del centrocampo, ho fatto anche la punta esterna e nel Genoa pure terzino sinistro. Sono pronto. Dovrò giocare con personalità, dare il cento per cento e anche di più. E’ importante far vedere che ho voglia di restare qui sino alla fine“, dice Constant, che, ricordando la sua posizione da terzino quando militava nel Genoa, si dimostra disponibile a seguire tutte le indicazioni tattiche che mister Allegri vorrà dargli.

Condividi
Nato a Fondi (LT) il 18 gennaio 1984, è laureato in Teoria della Comunicazione. Scozzese di adozione, vive a Edimburgo, dalla quale non smette di coltivare le sue sue maggiori passioni: il calcio e la scrittura.