San Paolo, orrore tra i festeggiamenti del Palmeiras: otto morti

Altra tragedia nel calcio brasiliano. Altra spaventosa pagina scritta da dei criminali questa volta durante i festeggiamenti per la vittoria del Palmeiras nella Coppa del Brasile vinto dai verdi contro il Coritiba. Sommosse e sparatorie anche contro le forze dell’ordine, ben otto i morti accertati tra i tifosi biancoverdi.

Stando alle informazioni trapelate da fonti della polizia brasiliana potrebbero essere stati “tifosi” del Corinthians ad aprire il fuoco contro i sostenitori rivali, ma vi sono stati anche scontri tra tifosi del Palmeiras e forze dell’ordine.

Da accertare, comunque, che ci sia un diretto legame tra quest’espisodio di violenza e la vittoria della formazione brasiliana. Come riporta il quotidiano O Globo, infatti, potrebbero esserci motivazioni extra calcistiche, magari di droga, tra gang rivali. Prova ne è che tra le vittime solo una aveva indosso una maglia del Palmeiras, mentre altri rimasti uccisi erano sostenitori di San Paolo e Corinthians.

Condividi
Nato a Catania il 10 giugno 1987, si è laureato in Scienze della Comunicazione a Bergamo, dove ha cominciato l’attività pubblicistica collaborando con Bergamo&Sport, Bergamosportnews.it e Itasportpress.it. Segue con passione il calcio a tutti i livelli.