Napoli, capitan Cannavaro: “Senza Lavezzi più prevedibili”

Durante il ritiro a Dimaro il Napoli si concede alla stampa per analizzare la stagione che verrà. Oggi è stata la volta del capitano azzurro Paolo Cannavaro, che è già pronto per rompere il ghiaccio nella sfida di Supercoppa italiana contro la Juventus.

Non vede l’ora, il capitano, di mettere piede sul campo di gioco il prossimo 11 Agosto a Pechino contro la Juve in Supercoppa: “Sarà una notte particolare – dice Cannavaro – non solo per l’importanza del trofeo in sè, ma anche perchè ce lo giochiamo contro la Juve che, nonostante sia uscita sconfitta nella finale di Coppa Italia, rimane l’avversaria da battere. Senza Lavezzi ci mancherà l’imprevedibilità che ci ha contraddistinto finora, ma puntiamo sui nuovi innesti giovani. Insigne? E’ fortissimo, ma non bisogna mettergli addosso troppa responsabilità – continua il giocatore napoletano – Vargas? Ha avuto tempo per ambientarsi, adesso deve dimostrare il suo reale valore“.

Sull’Europa League: “Rimane una competizione importante per noi e il Mister saprà gestire le forze in vista degli incontri europei durante la stagione. Il nuovo modulo? Per adesso sono solo prove, ma comunque ripartiremo con gli stessi dell’anno scorso e Mazzarri ci ha fatto sapere che saremo messi tutti in discussione, nessuno avrà il posto assicurato“.

 

 

 

Foto: pianetazzurro.it

Condividi
Nato a Catania il 10 giugno 1987, si è laureato in Scienze della Comunicazione a Bergamo, dove ha cominciato l’attività pubblicistica collaborando con Bergamo&Sport, Bergamosportnews.it e Itasportpress.it. Segue con passione il calcio a tutti i livelli.