Watford, Zola: “Non prometto la Premier, ma…”

Il neo tecnico del Watford, Gianfaranco Zola, ha spiegato la sua idea di calcio alla stampa inglese. Un calcio propositivo e divertente, che aiuterà il club – di fresca proprietà della famiglia Pozzo – a crescere e progeressivamente.

“Avevo diverse offerte sul tavolo, ma questa era la migliore. La famiglia Pozzo è una garanzia e poter contare sulla loro esperienza e conoscenza del calcio è stato un fattore importante per la mia decisione di venire qui. – spiega Zola – Non posso promettere la promozione in Premier League, solo che cercheremo di proporre un bel calcio e migliorarci di giorno in giorno”.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.