Ibra-PSG: Raiola vola in Svezia da Zlatan. E Thiago…

Scatto improvviso. Ibrahimovic al Paris Saint-Germain, l’affare è possibile. Ma dipende tutto da Zlatan. Per questo, Mino Raiola è volato ed è arrivato in Svezia per parlare direttamente con Ibra. A lui tocca la scelta, se andare al Psg o meno: se ne sta discutendo. Questo dimostra che ormai il Milan con il Paris Saint-Germain ha una base d’intesa o comunque ci sono i presupposti per fare l’operazione, perché la palla passa a Zlatan. Lo svedese fino a ieri sera non era convinto dall’ipotesi. Questo, perché aveva deciso di rimanere a Milano da tempo, avendo anche comprato casa. Non è scontato il sì di Ibra al Psg, dunque, ma andrà discusso. Per questo motivo, con Raiola è volato in Svezia anche Vittorio Rigo, avvocato che cura le questioni contrattuali. Una figura utile per spiegare a Ibra come potrebbe essere articolato il nuovo contratto del Paris Saint-Germain. Nel caso in cui Ibrahimvoci dovesse accettare, a quel punto Raiola volerebbe subito a Parigi, direttamente. Per uno scatto improvviso della trattativa. L’ulteriore sviluppo riguarda però anche Thiago Silva. Perché l’accordo complessivo tra Milan e Psg riguarderebbe anche il brasiliano, per una doppia cessione dalla cifra complessiva di 65 milioni di euro. Adesso tocca ai giocatori decidere. Restiamo in attesa di ulteriori sviluppi…

[Gianlucadimarzio.it]

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.