Moggi non ci sta e ricorre al Tar del Lazio

Luciano Moggi non molla la presa. L’ex dirigente della Juventus ha infatti presentato ricorso al Tar del Lazio per ottenere la sospensione della sua radiazione dal mondo del calcio per la vicenda Calciopoli del 2006.

L’Alta Corte di giustizia del Coni, lo scorso 4 aprile, aveva appunto confermato la radiazione di Moggi che nel ricorso chiede anche il risarcimento dei danni subiti all’immagine. Un totale di 47 pagine di ricorso per l’ex direttore generale della “Vecchia Signora” che chiede di sospendere l’efficacia della sentenza.

Condividi
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA. Email: miannotta@mondosportivo.it