Ufficiale: Astori dice no allo Spartak e rimane al Cagliari

Davide Astori giocherà ancora nel Cagliari nella prossima stagione. Il difensore azzurro, a lungo cercato e corteggiato dallo Spartak Mosca che era arrivato ad offrire al presidente degli isolani Cellino la bellezza di 12,5 milioni di euro e 2 all’anno al giocatore, con alcune dichiarazioni apparse sul sito ufficiale del club rossoblu ha annunciato la propria volontà di rimanere in Sardegna e credere nel progetto della società.

Queste le parole di Astori su cagliaricalcio.net:

Ringrazio i dirigenti dello Spartak Mosca per l’interesse e l’alto investimento programmato, ma resto in Italia e a Cagliari perchè vorrei dare un senso compiuto alla mia carriera in rossoblù. I problemi legati all’infortunio della scorsa stagione e la partecipazione sfumata in extremis al recente Europeo avrebbero potuto farmi pensare di cambiare scenari, ma così non è. Andare via ora avrebbe il sapore di una incompiuta: credo nella Società, nel suo progetto del nuovo stadio e nelle ambizioni di una classifica competitiva. Da qui ripartirò facendo del mio meglio per essere protagonista nel nostro campionato.

Ai dirigenti dello Spartak, ancora, il mio sentito ringraziamento per aver così altamente considerato le mie prestazioni professionali“.

Condividi
Vive a Formia (Latina) e studia Scienze della comunicazione a Roma. Collabora, oltre che con Mondopallone.it, con Calciomercato.it e con seriebnews.com.