Palacio: “Un onore servire l’Inter”

Rodrigo Palacio si è ufficialmente calato nella nuova realtà nerazzurra. Nel giorno della presentazione delle nuove maglie per la stagione 2012/2013, l’argentino ex Genoa ha parlato della sua nuova avventura all’ombra della Madonnina, esternando tutta la sua furente voglia di stupire i tifosi della Beneamata e di mantenere i ritmi di gol e prestazioni forniti nell’ultima stagione:

Che gioia vestire questa maglia, è un onore essere al servizio dell’Inter“. Arrivo con un anno di ritardo, dopo le trattative di mezza estate dell’anno scorso, quando il buon Gian Piero Gasperini lo aveva desiderato a tutti i costi alla sua corte. Ma Rodrigo Palacio non si danna l’anima e dice: “l’importante è essere qui ora. Nella scorsa stagione c’è stato il contatto sì, ma non si è fatto nulla. Sono contento dell’Inter,  Stramaccioni mi ha dato il suo benvenuto al telefono, non abbiamo avuto modo di parlare né di questioni tattiche né di obiettivi“.

Infine, chiusura sugli obiettivi che, ovviamente, dovrebbero fare il paio con la parola ‘vincere’: “Nel calcio di oggi non è facile vincere subito, l’Inter è una grande squadra ed è destinata a lottare su tutti i fronti. Speriamo di poter festeggiare almeno un titolo“.

Condividi
Vive a Formia (Latina) e studia Scienze della comunicazione a Roma. Collabora, oltre che con Mondopallone.it, con Calciomercato.it e con seriebnews.com.