Morosini, ne avresti fatti 26. Noi ti ricordiamo così…

Impossibile togliersi dalla mente il pomeriggio dell’Adriatico, con quella corsa culminata nella caduta drammatica; impossibile dimenticare il tentativo di rialzarsi capendo però che le forze non c’erano, e dunque arrendersi all’inevitabile destino. Impossibile che non torni, ogni tanto in mente, il sorriso di Piermario Morosini, giocatore del Livorno stroncato da un arresto cardiaco dovuto a una malformazione congenita al cuore che, seppur allo stato iniziale, ha messo fine alla sua vita mentre faceva la cosa che amava di più. 

Quest’oggi, 5 luglio, Morosini avrebbe compiuto 26 anni: età in cui si è ancora giovani, età in cui sei nel pieno dell’attività calcistica, età in cui guardi il futuro e lo prendereti a morsi, dalla grinta che hai. Fargli gli auguri, ora che se n’è andato, non sarebbe inutile ma decisamente doloroso. Noi ci limitiamo perciò solo a ricordarlo, sorridente e grintoso come nella foto, perché la sua voglia di vivere è stata e sarà tuttora sempre più forte della sua incredibile sfortuna.

Condividi
Formato da una redazione dinamica e giovane, MondoPallone.it parla di calcio e respira sport. Sempre sul pezzo, continuamente all'opera per fornire un'informazione pulita, diretta, sincera. Email: redazione@mondosportivo.it