Ufficiale: Juve, ecco Isla e Asamoah

Dal sito ufficiale del club Juventus si apprende il passaggio definitivo dei giocatori in arrivo dall’Udinese Mauricio Isla e Kwadwo Asamoah. In aggiunta a ciò anche la cessione di Pasquato e di due giovani dal settore giovanile bianconero.

“Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver perfezionato con la società Udinese Calcio S.p.A. i seguenti accordi:

•     acquisto a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Kwadwo Asamoah per un importo di € 18 milioni pagabili in 3 anni. Contestualmente le due società hanno stipulato un accordo di partecipazione (ex art. 102 bis N.O.I.F.) relativo al medesimo calciatore per un importo di € 9 milioni pagabili dall’Udinese in 3 anni;

• acquisto a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Mauricio Anibal Isla per un importo di € 18,8 milioni pagabili in 3 anni. Contestualmente le due società hanno stipulato un accordo di partecipazione (ex art. 102 bis N.O.I.F.) relativo al medesimo calciatore per un importo di € 9,4 milioni pagabili dall’Udinese in 3 anni;

•     cessione a titolo definitivo dei diritti alle prestazioni sportive del calciatore Cristian Pasquato per un importo di € 3 milioni pagabili in 3 anni. Contestualmente le due società hanno stipulato un accordo di partecipazione (ex art. 102 bis N.O.I.F.) relativo al medesimo calciatore per un importo di € 1,5 milioni pagabili da Juventus in 3 anni. L’operazione genera sull’esercizio 2012/2013 un effetto economico positivo di circa
€ 1,5 milioni.

Inoltre, nella giornata odierna, sono state chiuse due trattative riguardanti ragazzi passati dal Settore Giovanile:

– Nazareno Belfasti, difensore classe 1993, va in prestito al Modena;

– Timothy Nocchi, portiere classe 1990, passa alla Juve Stabia con la formula del prestito con diritto di riscatto della metà del cartellino da parte del club campano”

 

Fonte: juventus.com

Condividi
Nato a Catania il 10 giugno 1987, si è laureato in Scienze della Comunicazione a Bergamo, dove ha cominciato l’attività pubblicistica collaborando con Bergamo&Sport, Bergamosportnews.it e Itasportpress.it. Segue con passione il calcio a tutti i livelli.