Handanovic-Inter, Pozzo: “Serviranno contropartite tecniche all’altezza”

Handanovic-Inter non sarà una passeggiata. Il presidente dell’Udinese, Gianpaolo Pozzo, intervenuto a “Sky Sport 24“, ha confermato l’interesse dei neroazzurri e la volontà del portierone sloveno di cambiare aria.

Non sarà però una trattativa facile in quanto l’Udinese vuole delle contropartite tecniche all’altezza del progetto bianconero: “Su Handanovic c’è un piccolo problema. Sia chiaro contro l’Inter non ho nulla, c’è un rapporto amichevole, è una società correttissima, ma preferirei che prima di parlare con i calciatori, ci sia un contatto tra le società interessate – spiega Pozzo – Noi non abbiamo mai avuto un contatto diretto con l’Inter. Anche perché certe trattative non si fanno da un giorno all’altro e bisogna valutare tanti aspetti. Sinceramente noi non vorremmo venderlo ma sappiamo che quando un grande club si interessa di un calciatore dell’Udinese, abbiamo poche possibilità per convincere il giocatore a rimanere. Handanovic ci ha sempre detto che qualora fosse arrivata una richiesta di un top club, avrebbe preferito cambiare aria. In ogni caso serviranno contropartite tecniche all’altezza del nostro progetto”.

Condividi
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA. Email: miannotta@mondosportivo.it