Argentina, spareggi: salvi San Lorenzo e San Martìn

San Lorenzo e San Martìn sono salve. E’ questo il verdetto delle sfide di ritorno degli “spareggi promocion” che si sono giocate questa sera in Argentina.

In una serata purtroppo amara per il calcio italiano, si sono disputate le gare che decretavano quali tra le quattro squadre in corsa per i “playout” avrebbero giocato la prossima stagione ancora nella Primera Division. E bene, dopo il 2-0 conquistato all’andata, il San Lorenzo fa 1-1 in casa contro l’Instituto e può così festeggiare la salvezza che fino a poche settimane fa sembrava un lontano miraggio. Al gol degli ospiti di Lagos al 69′, ha risposto al 79′ Ortigoza su calcio di rigore che ha messo la parola fine al discorso salvezza dando così il via ai festeggiamenti del “El Nuevo Gasometro“.

Salvo, dunque, anche il San Martìn che non va oltre lo 0-0 casalingo contro il Rosario Central ma centra ugualmente la permanenza nel massimo campionato argentino dopo l’altro 0-0 maturato nel match di andata. Allo stadio “General José de San Martìn“, la formazione biancorossa si assicura un posto tra le migliori squadre del campionato argentino che chiude così i battenti e dà l’appuntamento a tutti gli appassionati al prossimo anno.

ARGENTINA – SPAREGGI PROMOCION

San Lorenzo-Instituto 1-1 (69′ Lagos, 79′ rig. Ortigoza) (and. 0-2)
San Martìn-Rosario Central 0-0 (and. 0-0)

Condividi
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA. Email: miannotta@mondosportivo.it