Preziosi su Destro: “Il Siena deve scegliere. Milan e Inter alla finestra”

Ormai non ci sono più dubbi, anche il Milan si è inserito nella corsa a Mattia Destro, il promettente attaccante già nel giro della Nazionale e a metà tra Siena e Genoa.

Questa sera, ai microfoni di Sky Sport, è tornato a parlare il patron del Genoa, Enrico Preziosi, che negli ultimi giorni ha avuto diversi colloqui con l’amministratore delegato del Milan, Adriano Galliani: “Si è sfiorato l’argomento ma si è più che altro ‘cavoleggiato’, perchè non c’è possibilità di parlarne seriamente – afferma Preziosi – Con il Siena abbiamo perso l’occasione di evitare che ci fosse questa comproprietà. Il Siena si è comportato secondo quelli che sono i propri interessi, non ha fatto qualcosa di scorretto, forse, però, ha disatteso quelli che erano gli accordi, ma fino a quando avrà la comproprieta noi non tratteremo Destro con nessuna società. Il Siena avrà una scelta: tenerselo a giocare a Siena o darlo al Genoa come previsto, diversamente se lo godranno loro“.

Il massimo dirigente del “Grifone” ha ammesso, inoltre, che è comunque l’Inter ad avere una corsia preferenziale per l’attaccante del Siena: “Quando ha dimostrato interesse considerando che è un ex giocatore nerazzurro, la priorità assoluta per una questione di gentilezza è per l’Inter. Però, tranne che non si verifichino le condizioni, per me Destro è un giocatore del Siena e fino a quando non ci chiamano e si chiude un accordo io non ne parlerò più“.

Condividi
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA. Email: miannotta@mondosportivo.it