Svelato il nome dell’arbitro di Italia-Spagna

Sarà il portoghese Pedro Proenca l’arbitro della finalissima di EURO 2012 in programma domenica a Kiev tra Italia e Spagna. Il fischietto lusitano, 41 anni, che ha vinto il duello con l’inglese Howard Webb, il quale aveva già arbitrato la Spagna nella finale mondiale del 2010 in Sudafrica, ha già diretto l’Italia in questi europei, in occasione della vittoria nei quarti di finale maturata ai rigori contro l’Inghilterra.

Ha diretto anche la Spagna, quando la ‘Roja’ travolse l’Irlanda di Giovanni Trapattoni con un roboante 4-0, nell’unica partita forse davvero degna del nome dei campioni di tutto. Proenca è un arbitro di assoluta affidabilità, in quanto in questa manifestazione, dopo anche la direzione di Svezia-Francia, è risultato a dir poco impeccabile, con nessun errore rilevante da segnalare nei match da lui arbitrati. Da segnalare che il fischietto portoghese ha diretto in maniera egregia anche la finale di Champions League disputatasi il 19 maggio all’Allianz Arena tra Bayern Monaco e Chelsea, con vittoria finale dei ‘blues’, ma con nessuna polemica. Proenca è internazionale dal 2003, 5 anni dopo il suo esordio nel campionato portoghese.

Insomma il meglio, per la partita più importante.

Condividi
Vive a Formia (Latina) e studia Scienze della comunicazione a Roma. Collabora, oltre che con Mondopallone.it, con Calciomercato.it e con seriebnews.com.