Lega Pro: il diggì Pannone lascia l’Aversa Normanna

Dopo le grandi soddisfazioni ottenute negli ultimi anni, le strade dell’Aversa Normanna e del direttore generale Nicola Pannone si dividono.

La società campana e il dirigente hanno comunicato l’interruzione del rapporto di lavoro per la prossima stagione 2012/2013 come si legge su una nota pubblicata sul sito del club da parte del presidente Giovanni Spezzaferri: “E’ stata una scelta sofferta, motivata dal fatto che, dalla prossima stagione, anche le società di Lega Pro sono obbligate ad avere nel proprio organico un direttore sportivo iscritto all’albo. Pannone purtroppo non lo è. Ora stiamo sondando il mercato alla ricerca di un degno sostituto. Con Pannone l’Aversa Normanna ha conseguito i più importanti successi della sua storia, a partire dalla promozione in Seconda Divisione. Quest’anno abbiamo raggiunto l’obiettivo di una salvezza tranquilla grazie anche alla sua competenza nello scegliere i giocatori, alla sua abilità di tenere sempre lo spogliatoio unito ed alla sua esperienza di uomo che conosce il calcio da una vita. Ma soprattutto lo ringraziamo per le sue doti umane, rare da trovare in questo ambiente. Questo però non è un divorzio definitivo. Non è detto che, in un futuro anche prossimo, Pannone non rientri nei nostri ranghi, magari con una forma di collaborazione diversa da quella assunta sino ad oggi”.

Condividi
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA. Email: miannotta@mondosportivo.it