Mercato serie B: per il Modena c’è Bisoli. Ternana, pazza idea Merino.

Confusione totale in casa Modena, la vicenda societaria non si sblocca. Stefano Bonacini, ex patron del Carpi, non molla la presa ma deve guardarsi dall’offensiva di Antonio Esposito e Angelo Diodati. I due, proprietari del Marino calcio, appaiono seriamente intenzionati a rilevare il club emiliano.

Con tutta questa incertezza, definire il prossimo allenatore dei canarini diventa sempre più difficile: ogni giorno si accavallano nuovi nomi, stavolta tocca a Pierpaolo Bisoli. Occhio che potrebbe essere la soluzione giusta.

Il Grosseto ha finalmente ufficializzato Francesco Moriero, il quale ritorno in Maremma dopo un anno e mezzo. Per la difesa dei toscani c’è Thomas Som, terzino camerunense che proviene dal Como; Fernando Sforzini, secondo quanto annunciato dal presidente Camilli, andrà via solo per tanti soldi.

Davide Dionigi è ufficialmente libero da vincoli contrattuali con il Taranto: per il suo ritorno a Reggio Calabria è davvero questione di ore. Idea suggestiva per la Ternana di Mimmo Toscano, secondo indiscrezioni vicinissima a Robi Merino, trequartista dal sinistro fatato.

Carlo Osti non è più il direttore sportivo del Lecce. L’ex Atalanta abbandona così la comitiva giallorossa dopo un solo anno. Per l’attacco del nuovo allenatore Lerda, intanto, si propone David Di Michele, in scadenza di contratto e al momento senza squadra. Il bomber, visto il feeling che lo lega al mister piemontese, accetterebbe di buon grado una permanenza in Puglia.

Il Cesena ha preso Parfait, centrocampista del Genoa, nell’ultima stagione all’Ascoli. Il camerunense sbarca in Romagna a titolo definitivo e, molto probabilmente, sarà il sostituto di Marco Parolo, sempre più vicino al Parma. L’addio dell’ex capitano dovrebbe consumarsi durante la prossima settimana.

La ProVercellipunta forte Antimo Iunco, da poco rientrato al Chievo dopo la parentesi di Spezia. Un altro obiettivo del presidente Massimo Secondo potrebbe essere Claudio Coralli, conteso già da Ternana e Perugia ma molto stimato da Maurizio Braghin, il quale lo ha inserito in cima alla sua lista di rinforzi.

Andrea Rispoli, difensore del Parma per cui la Sampdoria non ha esercitato il diritto di riscatto, piace al nuovo Padova di Fulvio Pea: l’operazione è altamente fattibile, si attendono risvolti a breve. Lo Spezia non si ferma, confermandosi autentica mattatrice del mercato cadetto. In arrivo c’è adesso Valerio Di Cesare, neopromosso con il Torino in serie A ma disposto a cedere alle lusinghe liguri. Il vero obiettivo del ds Nelso Ricci è quello di consegnare a Michele Serena una squadra gia pronta per l’inizio del ritiro.

Buone notizie a Verona: il ritorno di Mareco è vicino, mentre è stata chiusa l’operazione per il passaggio in Veneto di Paolo Grossi. Il centrocampista arriva dal Siena.

Condividi
Scrive per "Il Quotidiano della Calabria" e "Il Crotonese". Classe '92 ma già con una discreta esperienza alle spalle: ha collaborato con diversi siti internet e anche con la romana Radio Ies. Tra i superstiti del primo MP.