La determinazione di Prandelli: “Rischieremo ma giocheremo”

“Rischieremo qualcosa, ma faremo gioco. Non possiamo tornare indietro, l’unica via è questa”. Così il ct azzurro Cesare Prandelli nella conferenza stampa della vigilia. Domani, Italia-Germania, sfida da non sbagliare. “Dite che sono più giovani e segnano di più? E allora che facciamo, andiamo a casa? No, assolutamente: noi ce la gioceremo a viso aperto – ha assicurato Prandelli – L’adrenalina è tanta, la determinazione c’è e bastano questi elementi per far sparire tutta la stanchezza che abbiamo accumulato nei quarti. La Germania è cresciuta – ha aggiunto – è migliorata tanto e ha acquisito sicurezza. Troveremo una squadra convinta che anche se dovesisma fare paura cercherà di ribaltare azione su azione”.

FORMAZIONE – “Ho sempre dei dubbi su chi schierare – ha rivelato il ct – ma questo è un bene, perché vuol dire che sono tutti pronti. Mentalmente stiamo bene. Diamanti? Dall’inizio ha dimostrato grande volontà, quando l’abbiamo chiamato ha risposto molto bene. Balotelli? Nessun problema con lui – ha assicurato – c’è chi dice che abbiamo dei problemi di comunicazione ma non è assolutamente vero”.

Condividi
Appassionato di sport – calcio, NFL e tennis su tutti. Direttore di MondoPallone.it, giornalista e telecronista di Sportitalia. Ottimista e molto (troppo) frenetico. Email: amilone@mondosportivo.it