Euro 2012, Portogallo-Spagna: le probabili formazioni

Questa sera alla Donbass Arena di Donetsk Portogallo e Spagna daranno vita ad un intenso derby iberico valevole per la semifinale di Euro 2012. Gli spagnoli sognano un’altra finale per entrare nella storia come la prima squadra ad aver vinto due Europei consecutivi, i lusitani invece sognano la rivincita del mondiale 2010 e una nuova finale dopo quella persa rovinosamente con la Grecia nel 2004. Queste le probabili formazioni:

QUI PORTOGALLO – Paulo Bento non cambia e conferma la squadra che ha vinto contro la Repubblica Ceca con solo Hugo Almeida al posto dell’infortunato Helder Postiga al centro dell’attacco. Sugli esterni Nani, chiamato al riscatto dopo alcune prestazioni opache, e Cristiano Ronaldo, all’inseguimento del Pallone d’Oro e pericolo numero uno della difesa della Roja. In mezzo al campo Veloso, Mourinho e Meireles, mentre in difesa Alves-Pepe sarà ancora la coppia centrale davanti a Rui Patrico con Pereira e Coentrao esterni.

Portogallo (4-3-3): Rui Patricio; J. Pereira, Pepe, B. Alves, Coentrao; Veloso, Moutinho, Meireles; Nani, Hugo Almeida, C. Ronaldo. All. Bento

QUI SPAGNA – Del Bosque dovrebbe nuovamente dar spazio a Fabregas come finto centravanti per non dar punti di riferimento agli avversari e infittire gli scambi di passaggi in mezzo al campo. Assieme al numero 10 ci saranno i soliti Iniesta e Silva in avanti con Xavi e Xabi Alonso in regia in mezzo al campo. Busquets si piazzerà davanti la difesa che sarà formata da Arbeloa, Piqué, Sergio Ramos e Alba. In porta capitan Casillas.

Spagna (4-3-3): Casillas; Arbeloa, Piqué, S. Ramos, J. Alba; Busquets, Xavi, Xabi Alonso; Silva, Fabregas, Iniesta. All. Del Bosque

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.