Eusebio ricoverato per un malore

L’ ex stella del calcio portoghese Eusebio è stato ricoverato presso l’ospedale Zoz Nowe Miasto di Poznan a seguito di un lieve malore.


La pantera nera, come è stato soprannominato negli anni ’60, ha avuto un collasso sabato sera mentre si trovava nell’albergo della nazionale lusitana in qualità di ambasciatore del calcio portoghese. Dopo aver ricevuto le prime cure i medici hanno optato per il trasporto in ospedale a scopo cautelativo per poter eseguire ulteriori accertamenti clinici. La federcalcio portoghese ha comunque reso noto che le condizioni mediche sono migliorate e non risultano al momento gravi.

Eusebio era già stato costretto per tre volte, tra dicembre e febbraio, a ricorrere alle cure mediche a causa di differenti malesseri accusati durante l’inverno.

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal. Email: emodugno@mondosportivo.it