L’uomo della Uefa… ha detto “no”

Da una parte c’è Joseph Blatter, presidente della FIFA, dall’altra Michel Platini, capo dell’Uefa. Il primo favorevole alla tecnologia nel calcio, il secondo totalmente contro ai supporti tecnici per i direttori di gara.

Qualche giorno fa, Blatter, in occasione del gol fantasma di Inghilterra-Ucraina, si era pronunciato in maniera positiva all’ingresso delle nuove tecnologie nel mondo del calcio ma dalla televisione brasiliana “Sport Tv” arrivano le perplessità di Platini: “Il gol-fantasma in Inghilterra-Ucraina è stato il primo caso in tre anni“.

Primo caso in tre anni ma la Fifa già dalla prossima Confederation Cup 2013 introdurrà l’uso della moviola in campo con il pallone con il microchip che a giudicare dalle parole di “Le Roi“, causerà non poche discussioni all’interno delle alte sfere del mondo del calcio.

Condividi
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA. Email: miannotta@mondosportivo.it