Euro2012: Francia, tutto pronto per il riscatto

La sconfitta nell’ultima giornata del Gruppo D contro una Svezia già eliminata, ha creato in casa Francia più tensioni di quanto si potesse immaginare. Fonti ben informate parlano di un vero e proprio scontro alla fine della gara contro gli scandinavi tra i senatori francesi e i giovani, Nasri in testa, che avrebbe spaccato in due lo spogliatoio. La prospettiva di affrontare la Spagna campione in carica, poi, non lascia di certo dormire sonni tranquilli a Ribery e compagni, consapevoli del valore della squadra che i galletti affronteranno sabato sera a Donetsk.

A buttare acqua sul fuoco c’ha pensato il vice allenatore dei Blue, quell’Alain Boghossian che in Italia ha giocato diversi anni con le maglie di Parma, Napoli e Sampdoria. “Avremmo dovuto battere la Svezia e vincere il nostro girone, ma purtroppo abbiamo giocato male. Dopo una sconfitta del genere è normale che i ragazzi siano nervosi, sono reazioni positive, e ora è tutto chiarito“.

L’ex centrocampista ha poi ribadito che: “dopo una bella doccia fredda, e dopo aver un po’ smaltito la delusione, ci siamo riuniti per analizzare l’accaduto. Ognuno ha detto la sua opinione liberamente, e questo è importante: è come tra marito e moglie, se non si parla, poi le cose rischiano di ingigantirsi“.

Condividi
Nato a Fondi (LT) il 18 gennaio 1984, è laureato in Teoria della Comunicazione. Scozzese di adozione, vive a Edimburgo, dalla quale non smette di coltivare le sue sue maggiori passioni: il calcio e la scrittura.