ESCLUSIVA MP – Mareco: “Sarebbe bello restare a Verona”

Victor Hugo Mareco è ritornato al Brescia dopo l’esperienza di Verona. Per il difensore paraguaiano è stata la prima avventura italiana senza la maglia delle rondinelle: per lui, adesso, si prospetta un nuovo trasloco. Il corso inaugurato da Corioni prevede calciatori giovani e dagli stipendi sostenibili, è probabile che a Mareco sia trovata una sistemazione in A o in B. Lui, intanto, una mezza idea sembra avercela…

Ciao Hugo, hai delle novità da darci sul tuo futuro?

Purtroppo non ho nessuna novità da darvi, per il momento c’è solo da aspettare.

Sappiamo che il Bologna ti ha seguito…

Ho letto anche io qualcosa e non nego che mi ha fatto piacere. Però squilli non me ne sono arrivati, da nessuno.

Neanche da Ternana e Spezia quindi?

Assolutamente no. Ripeto: la situazione è ancora piuttosto ferma.

Ti sarebbe piaciuto restare a Verona?

Perché no? A Verona ho vissuto una bella stagione e mi sono trovato bene con tutti. Mi sarebbe piaciuto continuare quell’esperienza e non è detto che non si ripresenti l’opportunità. Mai dire mai nel calcio.

E dire che avresti potuto indossare la maglia gialloblu in serie A…

Già, meritavamo la gioia della promozione dopo il campionato che abbiamo fatto. Un po’ di amarezza resta, ma è più forte il ricordo delle cose belle.

Il tuo connazionale Zeballos ha mercato nel nostro calcio: che tipo di giocatore è?

Zeballos è un bravissimo attaccante. E’ forte, soprattutto di testa. Ha le qualità per far bene anche in Italia.

Condividi
Scrive per "Il Quotidiano della Calabria" e "Il Crotonese". Classe '92 ma già con una discreta esperienza alle spalle: ha collaborato con diversi siti internet e anche con la romana Radio Ies. Tra i superstiti del primo MP.