Euro 2012, Van der Vaart: “Dobbiamo guardarci tutti allo specchio…”

Rafael Van der Vaart è stata una delle novità della formazione iniziale e, con un gol segnato e un palo colpito, si è rivelato, oltre che il più pericoloso, uno dei migliori in campo nella partita persa dall’Olanda contro il Portogallo, match che ha segnato l’eliminazione degli Orange da Euro2012.

Nelle sue dichiarazione post-partita il centrocampista olandese inizia sottolineando quanto la squadra allenata da Van Marwijk abbia raccolto meno di quel che ha seminato: “Abbiamo perso tre partite e non lo meritavamo. Si dirà che abbiamo avuto tante occasioni, ma si son rivelate inutili non avendole finalizzate.” – per poi proseguire recitando il mea culpa – “Abbiamo tutti giocato male, dobbiamo tutti guardarci allo specchio bene e a lungo. Tutto ciò che possiamo esprimere è rammarico e tristezza per i nostri tifosi”.

Condividi
Nato a Porto San Giorgio nel 1983. Perito informatico all’ITIS di Fermo ed ex arbitro FIGC. Polemico per natura e critico per vocazione: esperienza nel giornalismo, “in progress”; passione per lo sport, tanta. Email: fdscafa@mondosportivo.it