ESCLUSIVA MP – Guerrieri: “Paulinho nella Roma può starci”

Abbiamo sentito il collega Alessandro Guerrieri, giornalista de “il Tirreno” e fonte autorevole sul mercato del Livorno. Argomento principale è stato il futuro di Paulinho, sulle cui tracce, secondo il presidente labronico Spinelli, ci sarebbe la Roma. Ma non solo: il Pescara punta il brasiliano da diverso tempo.

Guerrieri, Spinelli ha parlato della Roma per il futuro di Paulinho: cosa c’è di vero?

Sicuramente Paulinho andrà via, ma non è certo che sarà la Roma ad acquistarlo. Il Pescara lo segue da diverso tempo e, a mio avviso, finirà lì.

La Roma sarebbe troppo per lui?

Potrebbe essere un buon attaccante di riserva per i giallorossi: ha tecnica, fisico, colpo di testa e senso del gol. Quest’anno ha segnato molto, con una squadra in crisi alle spalle. E poi c’è un particolare: i gol li ha realizzati tutti dalla 15esima giornata in poi.

Si parla di uno scambio tra Livorno e Novara: Lambrughi in Piemonte e Pesce in Toscana…

Lambrughi è un calciatore eclettico, può fare più ruoli in difesa. Io credo che Spinelli lo darà via solo se ci sarà anche un conguaglio economico.

Davide Nicola, nuovo tecnico amaranto, ha avanzato qualche richiesta sul mercato?

Assolutamente no: con Spinelli gli allenatori devono lavorare sul campo e basta, i discorsi economici sono vietati per tutti. (ride n. d. r.).

 

Condividi
Scrive per "Il Quotidiano della Calabria" e "Il Crotonese". Classe '92 ma già con una discreta esperienza alle spalle: ha collaborato con diversi siti internet e anche con la romana Radio Ies. Tra i superstiti del primo MP.