Euro2012, Modric: “Biscotto? Una stupidaggine”

“Basta parlare di biscotto”. Luka Modric, playmaker della Croazia, ha dichiarato di essere stufo di sentire tali discorsi: “E’ una stupidaggine parlare di questo presunto patto – ha affermato, stizzito – Sono sicuro che lunedì a Danzica sia noi che loro entreremo in campo per vincere. Non voglio più parlare di questo argomento, perché è qualcosa che non aiuta nessuno. Gli italiani possono stare tranquilli” ha chiosato il centrocampista croato.

A supportare la tesi di Modric, anche il suo compagno di reparto Ivan Rakitic: “Per me questa storia del ‘pastaleo’ (biscotto in spagnolo, ndr) è impossibile da realizzare, perché contro la Spagna punteremo solo e soltanto a vincere, come d’altronde facciamo sempre. Gli italiani possono dire ciò che vogliono – ha dichiarato – ma il campo è un’altra cosa. Ricordiamoci – ha aggiunto – ciò che ha detto ieri il nostro ct Bilic, ovvero che se veramente dovesse aggiustare a suo favore un risultato non potrebbe più guardare in faccia i suoi figli”.

Infine, anche l’attaccante Nikita Jelavic ha detto la sua sulla questione ‘biscotto’: “Non ci metteremo a far calcoli – ha assicurato – vogliamo vincere e basta. Questa storia ci ha già dato fin troppo fastidio, e nessuno deve permettersi di accusare la Nazionale croata di combinare un risultato o di sistemare una partita. Per noi – ha proseguito Jelavic – l’occasione di battere la Spagna e arrivare primi è uno stimolo molto fort: la chiave sarà sfruttare le chance che ci capiteranno. Prima di cominciare questo Europeo pensavo che le due grandi favorite fossero Spagna e Germania, ma per noi è finalmente arrivato il momento che attendevamo: abbiamo l’opportunità di mandare fuori una delle due, e puntiamo soltanto a questo. Non stiamo assolutamente facendo calcoli per eliminare l’Italia”.

Condividi
Appassionato di sport – calcio, NFL e tennis su tutti. Direttore di MondoPallone.it, giornalista e telecronista di Sportitalia. Ottimista e molto (troppo) frenetico. Email: amilone@mondosportivo.it