Serie B: Moriero a Grosseto. L’Empoli è in vendita

Fabrizio Castori è il nuovo allenatore del Varese: l’ufficialità è arrivata mercoledì pomeriggio. Una grande soddisfazione per l’ex Ascoli, reduce da una sfortunata esperienza in terra marchigiana. Il patron Roselli si è affrettato a ribadire che, nonostante la delusione patita ai playoff, i lombardi ripartiranno con ambizioni d’alta classifica.

Cambio storico in casa Empoli: Pino Vitale lascia gli azzurri dopo un interregno lungo 17 anni. Lo sostituirà Marcello Carli, uomo di fiducia del presidente Corsi da molto tempo. Proprio il patron dei toscani ha manifestato la sua intenzione di vendere la società al primo acquirente serio. Queste le sue parole: “Sono stanco, 17 anni non sono una barzelletta. L’Empoli è un pezzo del mio cuore, io qui ci vivo e non potrò mai dimenticare un’avventura del genere. Ma i costi del calcio sono sempre più insostenibili e la gente merita una società che possa reggerli meglio. Ma non venderò al primo che passa, perché io di questa squadra resto tifoso e voglio continuare a seguirla dallo stadio”.

La neopromossa Pro Vercelli studia i rinforzi giusti per disputare un buon campionato. Piacciono Giulio Di Deo, centrocampista del Taranto, e Simone Zaza, giovane attaccante della Sampdoria.

Dario Marcolin ha ottime chanche di diventare il prossimo tecnico del Sassuolo. L’ex vice di Sinisa Mihajlovic è in netto vantaggio su Eusebio Di Francesco e Gianluca Atzori. Quest’ultimo, per sua sfortuna, appare come la bella di Torriglia: tutti lo vogliono e nessuno lo piglia.

La Ternana trova l’accordo con Fabio Pisacane, il quale continuerà a difendere i colori rossoverdi anche nella prossima stagione. La società umbra è molto attiva sul mercato, si cerca un centravanti di categoria ed un giovane portiere che possa crescere sotto la guida di Stefano Ambrosi.

Papa Waigo è sempre più lontano dall’Ascoli: il senegalese è allettato dalle proposte di Walter Zenga, tecnico dell’As Nasr. Gli arabi sarebbero disposti a riconoscere un grosso ingaggio al calciatore.

Bel colpo del Cesena: dal Parma arriva Gianluca Lapadula. Protagonista della recente promozione del San Marino in Prima Divisione, il 22enne è stato prelevato con la formula della comproprietà.

Il Brescia è alla ricerca di un acquirente per Victor Hugo Mareco. Il paraguaiano considera chiuso il suo ciclo in terra lombarda e, inoltre, possiede un ingaggio troppo oneroso per il nuovo corso intrapreso da Gigi Corioni. Ternana e Spezia le società più interessate, ma il richiamo del Bologna è forte. Dopo Rivas, il Verona punta Alessandro Carrozza per il suo centrocampo: gli ottimi rapporti di Sean Sogliano con il Varese potrebbero favorire anche la chiusura di questa trattativa.

Aldo Spinelli, presidente del Livorno, ha parlato di Paulinho. Il bomber brasiliano è in uscita, gode di molti estimatori nella massima serie e i labronici non vorrebbero negargli l’opportunità di spiccare il volo. Oltre a Parma e Pescara, pare che sulle sue tracce ci sia anche la Roma di Zeman, “innamorato del ragazzo” secondo Spinelli.

La Reggina sembra essersi decisa a puntare su Luca Orlando: di proprietà della Paganese, il 21enne è una seconda punta con il fiuto del gol. I suoi 16 sigilli hanno contribuito in maniera importante al salto dei campani in Prima Divisione.

Ricordate le parole che Francesco Moriero aveva rilasciato a Mondopallone un paio di edizioni fa? L’ex allenatore del Crotone, reduce da un’esperienza in Svizzera, ci aveva confessato di essere molto vicino ad una panchina di serie B. Ebbene, per il buon Checco si profila un ritorno a Grosseto. L’accordo con il presidente Camilli è ad un passo: le possibilità che l’operazione vada in porto ci sono tutte.

Condividi
Scrive per "Il Quotidiano della Calabria" e "Il Crotonese". Classe '92 ma già con una discreta esperienza alle spalle: ha collaborato con diversi siti internet e anche con la romana Radio Ies. Tra i superstiti del primo MP.