Pescara, insidia francese per Capuano

Un’altra pretendente si aggiunge alla corsa per Marco Capuano, difensore del Pescara classe 1991 fresco di promozione in Serie A. Dopo aver attirato l’interesse di diversi club italiani, tra cui la Roma del suo maestro Zeman e il Napoli, anche all’estero sembrano aver messo gli occhi su di lui. Piace molto a Claudio Ranieri, alla ricerca di giocatori importanti per riportare il suo Monaco in Ligue 1. Il Pescara non ha ancora ricevuto proposte ufficiali ma è probabile che la prossima settimana ci sia un contatto. Contatto che già è avvenuto invece con l’entourage del calciatore, al quale è stato manifestato l’interesse transalpino. Il presidente Sebastiani potrebbe chiedere una cifra tra i 6 e i 7 milioni di euro per liberarlo così da poter eventualmente reinvestire la somma per un sostituto all’altezza.

Capuano ha esordito in serie B il 20 novembre 2010 sotto la guida tecnica di Eusebio Di Francesco ma è esploso nella stagione appena conclusa con Zeman in panchina. Il suo debutto in nazionale under 21 è invece datato 1° giugno 2011, quando Ciro Ferrara lo schierò nella partita vinta per 2-0 contro la Costa d’Avorio nel Torneo di Tolone.

Condividi
Nato a Formia l’11 aprile 1991, grande appassionato di giornalismo sportivo. Segue con molto interesse il calcio nazionale ed internazionale, è molto attento alle trattative di calciomercato. Mondopallone è la sua occasione per crescere.