VIDEO – Libertadores: Corinthians corsaro a Santos, decide Emerson

Non delude le aspettative l’andata della prima semifinale di Copa Libertadores: succede di tutto, infatti, al Vila Belmiro di Santos tra i padroni di casa e i connazionali del Corinthians. A spuntarla per 0-1 è il Timão che, grazie alla rete di Emerson (poi espulso), fa suo il primo round della sfida ottenendo un importante successo in trasferta. Gara interrotta per 18 minuti causa blackout.

Santos-Corinthians 0-1 (highlights in alto, fonte: YouTube)
28′ Emerson (C) – Espulso al 77′ Emerson (C) – All’81’ incontro sospeso per 18 minuti per problemi all’impianto di illuminazione

  • Tanta attesa per il Clássico Alvinegro di Copa Libertadores tra Santos e Corinthians con i primi intenzionati a eguagliare i due successi consecutivi del Santos di Pelè anni ’60, bissando il successo dello scorso anno, e i secondi, invece, alla ricerca del primo successo della propria storia nella massima competizione sudamericana. Tanta tensione che, al Vila Belmiro di Santos, blocca le due squadre nella prima parte di gara causando una lunga fase di studio avara di emozioni. A cambiare l’inerzia dell’incontro ci pensa una prodezza di Emerson che, al 28′, riceve da Paulinho nel vertice sinistro dell’area di rigore e, di destro, lascia partire un gran tiro che si insacca nell’angolo opposto. Un golaço dell’attaccante del Corinthians che sblocca l’incontro e porta in vantaggio, a sorpresa, gli ospiti. La risposta del Peixe arriva al 42′ con Elano che, servito da Juan, calcia a rete da ottima posizione: il suo tiro, con Cássio battuto, è però respinto da Fábio Santos che salva il risultato e manda le squadre negli spogliatoi sul parziale di 0-1.
    Non tornerà in campo Elano: Muricy Ramalho, infatti, manda in campo al suo posto Borges, passando quindi a giocare con tre attaccanti. È proprio il neo entrato, al 49′, a impegnare Cássio, che blocca a terra; il portiere ospite si ripete un minuto dopo sulla conclusione di Durval e al 55′ sul colpo di testa di Borges, deviato in angolo. Lo svantaggio e le difficoltà in campo innervosiscono i giocatori del Santos: su di tutti Neymar che si fa ammonire al 76′ per un brutto fallo provocando una piccola mischia. La “vendetta” dei giocatori ospiti non si fa attendere e, un minuto dopo, è Emerson a entrare durissimo sull’ultimo Pallone d’Oro sudamericano: il giocatore del Corinthians, però, era già ammonito e il secondo giallo gli costa l’espulsione. In 11 vs 10 la pressione del Santos aumenta e i padroni di casa sfiorano il pari all’80’: sugli sviluppi di un corner la conclusione di Juan fa gridare lo stadio al gol ma è super la risposta di Cássio che salva il risultato. L’ultima emozione dell’incontro la regala un blackout di 18 minuti all’impianto di illuminazione che arriva all’81’ e con i giocatori del Timão lancati in contropiede. Tra una settimana al Santos, sottotono, con un Neymar impalpabile e un Ganso non al meglio, servirà ben altra prestazione per vincere al Pacaembu di San Paolo e ribaltare le sorti della qualificazione, ora fortemente in mano al Corinthians.

RISULTATI E CALENDARIO DELLE SEMIFINALI:

Boca Juniors-Universidad de Chile – 15/06/2012, ore 01:15

Santos-Corinthians 0-1 (ritorno: 21/06/2012, ore 02:50)
28′ Emerson (C) – Espulso al 77′ Emerson (C) – All’81’ incontro sospeso per 18 minuti per problemi all’impianto di illuminazione

Condividi
Nato a Porto San Giorgio nel 1983. Perito informatico all’ITIS di Fermo ed ex arbitro FIGC. Polemico per natura e critico per vocazione: esperienza nel giornalismo, “in progress”; passione per lo sport, tanta. Email: fdscafa@mondosportivo.it