Euro2012: Svezia, Ibra ce l’ha con tutti

Non è andata proprio giù a capitan Zlatan Ibrahimovic l’inattesa sconfitta della gara d’esordio a Euro2012 della sua Svezia contro un’Ucraina arrembante, ma decisamente alla portata degli scandinavi. Gialloblu svedesi che ora hanno un solo risultato per continuare a sperare nella qualificazione: battere la non irresistibile Inghilterra vista contro la Francia, per poi ripetersi nell’ultima partita, quella che opporrà i ragazzi di Hamren ai galletti transalpini.

Secondo lo svedese “Sport Bladet”, dopo il 2-1 subito da Schevchenko e compagni, l’attaccante del Milan, autore dell’illusori gol dell’1-0, avrebbe avuto un duro confronto con i suoi compagni, in particolare con la punta del Werder Brema MarKus Rosenberg. Uno scambio di pareri animato, insomma, che come confermato da fonti interne allo spogliatoio svedese, si è risolto con parole grosse e toni decisamente alterati. Insomma, non proprio l’ambiente migliore per la rincorsa verso il riscatto.

Condividi
Nato a Fondi (LT) il 18 gennaio 1984, è laureato in Teoria della Comunicazione. Scozzese di adozione, vive a Edimburgo, dalla quale non smette di coltivare le sue sue maggiori passioni: il calcio e la scrittura.