Chelsea-Di Matteo: sì! Due anni di contratto per l’taliano

Nonostante i tanti nomi accostati nelle ultime settimane sulla panchina del Chelsea, ha vinto ancora una volta l’italianissomo Roberto Di Matteo.

L’ex West Bromwich sarà ancora l’allenatore dei Blues perché questo pomeriggio ha firmato il prolungamento del contratto per altre due stagioni dopo aver trovato l’accordo in mattinata con il magnate Roman Abramovich. Di Matteo era subentrato ad André Villas Boas a metà stagione vincendo poi l’FA Cup e soprattutto la Champions League nella finalissima di Monaco contro il Bayern di Jupp Heynckes. “Ha meritato la conferma – ha affermato il direttore esecutivo Ron GourlayLe sue qualità sono state chiare a tutti sin dal suo arrivo per il modo in cui ha galvanizzato la squadra, aiutandola a fare la storia“.

E nel pomeriggio sono arrivate anche le parole proprio di Roberto Di Matteo che si è detto entusiasta della sua permanenza a “Stamford Bridge“: “Sono ovviamente felicissimo per la conferma. Abbiamo raggiunto un successo incredibile la scorsa stagione, il nostro obiettivo è continuare a costruire su questo successo. Non vedo davvero l’ora di tornare a lavorare per la pre-season“.

Condividi
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA. Email: miannotta@mondosportivo.it