Verratti: “Resto a Pescara”

Il centrocampista Marco Verratti intervistato dal ‘Corriere dello Sport’ ha ammesso che nel suo futuro c’è solo il Pescara. Niente Roma con Zeman né Juventus al fianco di Pirlo per la prossima stagione, ma solo la maglia biancoceleste della sua città.

Il presidente Sebastiani ha promesso di trattenermi e so che manterrà la parola. Il resto si vedrà. La società deve decidere ed è giusto così. Voglio fare il calciatore e le responsabilità non mi spaventano. Credo inoltre che la prossima serie A sia una delle più belle degli ultimi anni. Forse siamo noi quelli che hanno meno trascorsi in massima serie, ma non per questo ci sentiremo battuti in partenza, ce la giocheremo con tutti. Non vedo l’ora di poter difendere i colori della mia squadra in Serie A, sarà un’esperienza entusiasmante. – continua Verratti parlando della Roma e di Zeman – Non è vero che mi abbia chiamato per andare alla Roma, lì ci sono grandi giocatori e non c’è bisogno di me. Io penso solo al Pescara e al suo bene”.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.