Tahiti vince la Coppa delle nazioni oceaniane

Tahiti ha vinto la Coppa delle nazioni oceaniane 2012, torneo riservato alle nazionali dell’Oceania e disputata quest’anno nelle Isole Salomone. Per la nazionale tahitiana si tratta del primo successo nella storia di questa manifestazione, che dal 1973, anno della prima edizione, ha visto il dominio incontrastato di Nuova Zelanda e Australia (ora iscritta nel gruppo asiatico).


Nella finalissima Tahiti ha superato di misura la Nuova Caledonia grazie alla rete in apertura di Chong Hue, calciatore che milita nella serie inferiori del campionato belga. La Nuova Zelanda, grande delusa della manifestazione, ha dovuto accontentarsi del terzo posto vinto contro i padroni di casa in una partita dove non sono mancati i gol e le emozioni; i neozelandesi hanno dominato ilprimo tempo con la tripletta di Wood del Bristol City, ma si sono fatti raggiungere nella ripresa. Il gol vittoria lo segna in pieno recupero Smeltz, autore della marcatura contro l’Italia nella gara dei mondiali in Sudafrica nel 2010.

FINALE 1°-2° POSTO

Tahiti-Nuova Caledonia 1-0

FINALE 3°-4° POSTO

Nuova Zelanda-Isole Salomone 4-3

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal. Email: emodugno@mondosportivo.it