Nigeria, Obodo liberato!

Il giocatore dell’Udinese, Christian Obodo, in prestito al Lecce nella stagione appena conclusa, è stato rilasciato dai suoi rapitori in Nigeria ed è potuto tornare a casa dopo aver pagato il riscatto.

Da pochi minuti è giunta la notizia che teneva un po’ tutti i tifosi col fiato sospeso. Obodo è stato liberato ed è tornato dai suoi cari in buone condizioni di salute.

Il giocatore bianconero era stato infatti catturato proprio ieri a Warri, città natale della Nigeria, mentre era a bordo della sua auto per andare in Chiesa. I rapitori avevano chiesto centocinquantamila euro di riscatto alla madre del giocatore, cifra che è stata consegnata ai malfattori i quali hanno liberato Obodo proprio nella giornata di oggi.

 

Condividi
Nato a Catania il 10 giugno 1987, si è laureato in Scienze della Comunicazione a Bergamo, dove ha cominciato l’attività pubblicistica collaborando con Bergamo&Sport, Bergamosportnews.it e Itasportpress.it. Segue con passione il calcio a tutti i livelli.