Per Villas-Boas ipotesi… brasiliana

Nessuno vuole Andrè Villas-Boas. Almeno in Europa. Già perchè nonostante sembrava potesse approdare nel nostro campionato, alla Roma degli americani, il tecnico portoghese è ancora senza panchina. Nelle ultime ore però si è diffusa la notizia di un incontro con Juvenal Juvenicio, presidente del San Paolo, dal quale avrebbe ricevuto l’offerta di guidare il club brasiliano.

La proposta, pervenuta già circa un mese fa, è stata ascoltata con interesse dallo Special Two, il quale però vorrebbe prima valutare delle possibilità europee. Nel caso in cui non si liberasse nessuna panchina, accetterebbe volentieri l’ipotesi brasiliana. Ha più volte ribadito infatti che uno dei suoi obiettivi è quello di allenare in campionati diversi come quelli sudamericani perchè rappresentano delle sfide indubbiamente stimolanti.

Villas-Boas è stato esonerato dal Chelsea dopo soli nove mesi e in seguito i Blues hanno trionfato in Champions League con Di Matteo. Nel 2010 invece aveva portato il Porto alla vittoria dell’Europa League (più giovane tecnico a vincere titolo europeo), del campionato e della coppa portoghese.

Condividi
Nato a Formia l’11 aprile 1991, grande appassionato di giornalismo sportivo. Segue con molto interesse il calcio nazionale ed internazionale, è molto attento alle trattative di calciomercato. Mondopallone è la sua occasione per crescere.