City, Mancio non rinnova perché…

Secondo il Daily Star dietro la mancata firma di Roberto Mancini sul rinnovo del contratto propostogli dal Manchester City, da 6,8 milioni di euro, ci sarebbe la moglie Federica, stanca di Manchester e del nord dell’Inghilterra e desiderosa di tornare in Italia.

Secondo fonti interne al City, la signora Mancini non amerebbe il nord ovest inglese e il suo clima e non si sarebbe abituata allo stile di vita anglosassone. Per questo avrebbe chiesto al marito di trovare una soluzione per tornare in Italia o in un paese latino. Mancini, pur essendo felice a Manchester, ma la volontà della moglie potrebbe avere la maglio sul futuro del tecnico jesino.

Per questo prende sempre più corpo l’ipotesi di un Mancini sulla panchina dell’Italia in caso di fallimento ad Euro 2012 di Cesare Prandelli, che non ha mai nascosto la volontà di tornare ad allenare un club e di lavorare sul campo 7 giorni su 7.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.