Qualificazioni Brasile 2014: 2a giornata gironi asiatici

Seconda giornata della fase finale a gironi delle qualificazioni ai mondiali di Brasile 2014 per quanto riguarda la zona asiatica, da dove usciranno le 4 squadre che rappresenteranno il continente al mondiale brasiliano, mentre una quinta nazionale si scontrerà nel playoff con la rappresentante di un’altra federazione per assegnare l’ultimo posto utile a Brasile 2014. Le prime e le seconde di ogni girone volano direttamente alla competizione iridata. Le terze dei due gruppi si affrontano in uno scontro diretto andata e ritorno dalla quale uscirà la formazione che, come detto, giocherà il playoff.

Il Giappone di mister Zaccheroni non si ferma più: dopo il 3-0 dell’esordio contro l’Oman, la selezione del Sol Levante asfalta con un perentorio 6-0 la malcapitata Giordania, volando in vetta al gruppo 2 a punteggio pieno. Grande protagonista il calcitore del CSKA Moska Honda, autore di una tripletta. Nell’altra gara del girone, delude l’Australia che non va oltre uno stentato 0-0 nella trasferta contro l’Oman. Tutto facile nella prima partita del gruppo 1 per la Corea del Sud. I rossoblu vanno sotto dopo 22′ in Qatar, ma prima pareggiano i conti e poi ribaltano il risultato, trionfando 4-1. Pareggio 1-1, invece, nella sfida giocata in Libano tra i padroni di casa e l’Uzbekistan, con entrambe le squadre che salgono a 1 punto.

Prossimi turno martedì prossimo.

Gruppo 1:
Libano-Uzbekistan: 1-1 (12′ Hasanov, 34′ Al Saadi)
Qatar-Corea del Sud: 1-4 (22′ Ali, 26′ e 80′ Keun-Ho Lee, 55′ Tae-Hwi Kwak, 64′ Jung-Soo Lee)
Riposa: Iran

Classifica Gruppo 1
Iran 3
Corea del Sud
Qatar 3
Uzbekistan 1
Libano 1

Gruppo 2:
Giappone-Giordania: 6-0 (18′ Maeda, 21′, 31′ e 53′ rig.Honda, 35′ Kagawa, 89′ Kurihara)
Oman-Australia: 0-0
Riposa: Iraq

Classifica Gruppo 2
Giappone 6
Giordania 1
Iraq 1
Oman 1
Australia 1

Condividi
Nato a Fondi (LT) il 18 gennaio 1984, è laureato in Teoria della Comunicazione. Scozzese di adozione, vive a Edimburgo, dalla quale non smette di coltivare le sue sue maggiori passioni: il calcio e la scrittura.