Ucraina, male l’ultimo test

Dopo la vittoria netta sul Portogallo la Turchia centra un’altra vittoria contro una delle 16 partecipanti al prossimo Europeo, alimentando i rimpianti per la mancata qualificazione. A cadere è l’Ucraina padrona di casa, che chiude nel peggiore dei modi il ritiro pre Euro 2012. I turchi passano in vantaggio alla mezzora con un’azione confezionata dal duo offensivo: Pektemek sforna l’assit per Erkin che fredda Pyatov per il vantaggio. La squadra di Blochin, con tanti titolari a riposo, fatica a rientrare in gara e si rende pericolosa solo con Konoplyanka, che però non è preciso al tiro. Al 70° poi arriva anche il raddoppio turco con Pektemek che mette alle spalle di Pyatov l’assist del neo entrato Torun. La gara non regala altre emozioni con Sheva e compagni che non riescono a rimettere in piedi la partita e a far male dalle parti di Gonuk.

Turchia-Ucraina 2-0

Turchia (4-4-2): Gunok; Ali Kaldrim, Altintop, Korkmaz (78′ Emre), Kaya (32′ Toprak); Topal, Turan (66′ Torun), Sahin, Tore (83′ Baytar); Pektemek (80′ Bulut), Erkin (66′ Sararer). All. Avci

Ucraina (4-4-2): Pyatov; Butko (64′ Gusev), Kucher (46′ Nazarenko), Rakitskiy, Shevchuk; Garmash (46′ Shevchenko), Rotan, Aliyev (47′ Khacheridi), Konoplyanka; Milevskiy, Devic (68′ Selyznov). Al.. Blochin

Marcatori: 30′ Erkin, 70′ Pektemek

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.