Italia, Criscito vuole rientrare nel gruppo

Contattato ieri sera dalla stampa per parlare dell’infortunio di Andrea Barzagli con la nazionale, Mimmo Criscito ha svelato un retroscena interessante sulla sua esclusione dalla lista dei 23 per Euro 2012. Parole, che se confermate, potrebbero scatenare una nuova bufera attorno alla nazionale di Cesare Prandelli.Il difensore avrebbe infatti ricevuto rassicurazioni dal Ct su un suo possibile reintrego in rosa qualora si fosse infortunato qualche compagno prima dell’esordio, tutto questo in presenza del vice presidente federale Demetrio Albertini.   “Mi dispiace tantissimo per Andrea: faccio il tifo per tutti i miei compagni e spero e credo che lui possa partecipare all’Europeo. Comunque io continuo ad allenarmi per farmi trovare pronto. – spiega Criscito come riporta Repubblica.itAnche perché il mister, quando mi ha comunicato l’esclusione, mi ha detto in presenza di Albertini che, se qualcuno dovesse dare forfait e restare a casa, in qualsiasi ruolo, lui chiamerebbe me. Anche se si trattasse di sostituire un attaccante”.

Il ct non sembra però voler dar seguito alle parole riportate dal terzino dello Zenit, avendo pre allermato Davide Astori per sostituire il centrale bianconero.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.