Barzagli ko: Astori si scalda

L’infortunio di Andrea Barzagli, nonostante l’ottimismo del giocatore, sembra essere più grave del previsto. Lo juventino effettuerà dei test medici in questi giorni e, se non ci saranno ulteriori complicazioni, partirà comunque per Cracovia. Per lui si parla di uno stop di 20 giorni, così la Federazione ha contattato Davide Astori.

Il difensore del Cagliari si trovava a Miami, in vacanza, ma ha fatto subito i bagagli ed è rientrato in Italia. Venerdì mattina sarà a Malpensa e raggiungerà il resto della truppa in Polonia. Ranocchia appariva favorito sul collega e l’eventuale scelta desterebbe qualche sorpresa, ma bisogna considerare le non eccellenti condizioni fisiche del nerazzurro e, viceversa, l’ottimo momento di Astori. Prandelli, nel caso in cui la rinuncia a Barzagli diventasse obbligata, vorrebbe solo elementi al pieno della loro forma.

In ogni caso il gruppo potrebbe anche restare immacolato: se l’assenza di Barzagli non si prolungherà oltre i 20 giorni previsti, il ct vaglierebbe l’ipotesi di tenere comunque il fiorentino e recuperarlo per gli eventuali quarti di finale.

Condividi
Scrive per "Il Quotidiano della Calabria" e "Il Crotonese". Classe '92 ma già con una discreta esperienza alle spalle: ha collaborato con diversi siti internet e anche con la romana Radio Ies. Tra i superstiti del primo MP.