Verso Euro 2012: l’Inghilterra perde i pezzi

Prima ancora che con Francia, Ucraina e Svezia, avversarie nel gruppo D degli Europei in Polonia e Ucraina, Roy Hodgson deve fare i conti con la sfortuna.

La Nazionale di sua Maestà la Regina, dopo Gareth Barry e Frank Lampard, potrebbe fare a meno anche del difensore centrale del Chelsea, Gary Cahill. Il baluardo difensivo, dopo uno scontro fortuito con il portiere Joe Hart nell’amichevole vinta 1-0 contro il Belgio, si è procurato una frattura alla mascella. Il calciatore dovrà rimanere alcuni giorni a riposo per poi essere valutato dallo staff medico, il suo forfait è quasi certo. Insomma, tre defezioni molto importanti per l’Inghilterra alla vigilia di Euro 2012.

Condividi
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA. Email: miannotta@mondosportivo.it