Verso Euro2012: ko per Cekia e Ucraina

Oltre all’Italia di Cesare Prandelli, venerdì d’amichevoli anche per altre due delle nazionali che prenderanno parte a Euro2012. A Insbruck, l’Ucraina organizzatrice dell’evento viene sconfitta a sorpresa 3-2  dall’Austria padrona di casa al termine di una partita bella e ricca di gol. Passano in vantaggio dopo appena 3′ gli austriaci con Junozovic, che amministrano il gioco e risultato fino al 56′, quando Gusev pareggia i conti. Passano 6′ e l’ex interista Arnautovic riporta in vantaggio l’Austria, ma ancora Gusev al 65′ regala il nuovo pareggio ai suoi. Match che sembra finire qui, ma proprio all’89’ ancora l’attaccante del Werder Brema Arnautovic regala la rete della gioia ai suoi, costringendo l’Ucraina alla sconfitta.

Non va meglio alla Repubblica Ceca di mister Blochin, che perde contro un’Ungheria decisamente alla portata dei cechi e che passa in vantaggio Dzsudzsak. Kadlec su calcio di rigore riporta in parità l’incontro, ma ci pensa Gyurcso a 2′ dal termine a regalare la bella vittoria agli ungheresi.

Condividi
Nato a Fondi (LT) il 18 gennaio 1984, è laureato in Teoria della Comunicazione. Scozzese di adozione, vive a Edimburgo, dalla quale non smette di coltivare le sue sue maggiori passioni: il calcio e la scrittura.