Verso Euro2012. riscatto Olanda, la Spagna ne fa 4

Continuano le amichevoli delle Nazionali che tra poco più di una settimana daranno il via alla quattordicesima edizione del delle fasi finali del campionato europeo di calcio. Oltre alla vittoria 3-2 della Svezia di Ibrahimovic sull’Islanda, stasera scendevano in campo due delle maggiori candidate alla vittoria finale del torneo iridato: l’Olanda, impegnata contro la Slovacchia di Hamsik, e la Spagna, scesa in campo contro la Corea del Sud. Entrambe vittoriose, le selezioni di Van Marvijk e Del Bosque continuano il rodaggio verso un Europeo da vivere da protagonisti.

Allo “Stade de Suisse” di Berna, le “Furie Rosse” battono 4-1 la formazione asiatica. Iberici in vantaggio dopo appena 12′ con Torres, che spedisce di testa alle spalle del portiere avversario un cross proveniente dalla sinistra. Sembra tutto facile per i campioni del mondo, ma Kim allo scadere del primo tempo porta le squadre al riposo sul punteggio di parità. Spagna che si scatena nella ripresa, prima ripassando in vantaggio con capitan Xabi Alonso su calcio di rigore, quindi dilagando con Cazorla e poi con Negredo, servito, ironia della sorte, da Soldado, colui al quale l’attaccante del Siviglia ha soffiato il posto nell’avventura polacco-ucraina.

Al “The Kuip” di Rotterdam, invece, l’Olanda torna a vincere dopo due sconfitte consecutive contro Bayern Monaco e Bulgaria e lo fa battendo 2-0 la selezione della Slovacchia. Un’autorete di Salata spiana la strada della vittoria agli oranje, che mettono in ghiaccio l’incontro a un quarto d’ora dalla fine con Van der Vaart, ben assistito da Huntelaar.

Condividi
Nato a Fondi (LT) il 18 gennaio 1984, è laureato in Teoria della Comunicazione. Scozzese di adozione, vive a Edimburgo, dalla quale non smette di coltivare le sue sue maggiori passioni: il calcio e la scrittura.