Lavezzi fra Milano e Parigi

Il futuro di Ezequiel Lavezzi sembra ormai essere lontano da Napoli con Inter e Paris Saint Germain in pole. Ma i problemi non mancano: il giocatore infatti spinge per la soluzione milanese, mentre il presidente De Laurentiis preferirebbe cedere il ‘Pocho’ in Francia.

Come riporta oggi ‘La Gazzetta dello Sport‘ l’offerta del club transalpino, 26 milioni di euro al Napoli e 4,5 al giocatore, è la migliore arrivata al momento sul tavolo del Napoli che ha comunque preso tempo sperando in un rilancio pesante da parte dell’Inter che però sembra non voler scucire più di 15 milioni cash per il giocatore, aggiungendo al pacchetto il cartellino di Pandev, molto apprezzato da Mazzarri, e il prestito del giovane Juan Jesus, cercato dal Napoli lo scorso gennaio. Offerta ritenuta ancora bassa da De Laurentiis.

Il giocatore comunque vuole Milano e difficilmente cambierà idea nonostante il PSG si dica pronto ad alzare ulteriormente il compenso. Ieri intanto Alejandro Mazzoni, agente di Lavezzi, era a Milano in vista di un possibile incontro con i dirigenti nerazzurri nei prossimi giorni. Incontro che invece ci sarà sicuramente fra Massimo Moratti e Aurelio De Laurentiis che nei prossimi giorni proveranno a trovare una soluzione che accontenti tutte le parti in causa, PSG escluso.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.