Fulmine all’Inter: si dimette Paolillo

Solo qualche giorno fa aveva smentito le voci di un possibile ridimensionamento del suo ruolo (ricordiamolo, ricopriva le cariche di amministratore delegato e direttore generale) all’interno della società, ribadendo la sua voglia di continuare a lavorare nell’Inter al fianco del presidente Moratti.

E invece, come un vero fulmine a ciel sereno, Ernesto Paolillo si è dimesso da dalla carica di ad nerazzurro, con una lettera indirizzata proprio al patron della Beneamata, apparsa sul sito ufficiale davvero pochissimi minuti fa e che Mondopallone.it qui vi riporta:

Caro Presidente,

ho sempre considerato la vita, come l’economia, fatta di cicli e proprio per questo desidero comunicarti che considero portato a termine, con la prossima conclusione delle fasi finali dei campionati del Settore Giovanile, il mio ciclo all’Inter.

Non posso che ringraziare di cuore Te, tutta la famiglia Moratti e tutti i collaboratori della nostra Società per il supporto costantemente avuto in questi splendidi anni e per l’opportunità che mi hai dato, di esser partecipe di tutti i successi che l’Inter ha raggiunto in questo ciclo ad ogni livello.

È stata una esperienza stupenda, unica, e non ti nascondo la mia commozione nel prendere questa decisione.

Grazie, grazie ancora infinite a Te, e tanti tanti auguri con tutto il cuore a Marco Fassone che si accinge a iniziare il nuovo ciclo, di un radioso futuro qui all’Inter.

Un forte abbraccio,

Ernesto Paolillo

 

Condividi
Vive a Formia (Latina) e studia Scienze della comunicazione a Roma. Collabora, oltre che con Mondopallone.it, con Calciomercato.it e con seriebnews.com.